mercoledì 11 giugno 2008

Risotto alla lavanda




Ebbene sì, dopo giorni di pioggia è tornato il sole e la lavanda nel mio giardino è fiorita.
Ecco allora il risotto alla lavanda con una mia rivisitazione:
Ingredienti per 4 persone:
1 cipolla
300 gr di riso per risotto
vino bianco secco qb
brodo vegetale
rosmarino (2-3 cucchiaini, tritato)
1-2 cucchiaini di lavanda pestata o tritata
1 cucchiaio di capperi
parmigiano qb
olio evo
2 cucchiai di panna da cucina

Preparazione:Soffriggere la cipolla tritata in un po' d'olio. Aggiungere il riso e farlo "tostare" qualche minuto. Unire il vino bianco e farlo evaporare. Aggiungere la metà del rosmarino tritato e cuocere il riso a fuoco medio aggiungendo un mestolo di brodo alla volta, girando frequentemente. A fine cottura aggiungere il restante rosmarino tritato, la lavanda, ed il parmigiano , la panna per mantecare e mescolare bene. Distribuire sui piatti ben caldo. Guarnire con della lavanda fresca.
Molto profumato e gustoso oltre che originale!

9 commenti:

Morettina ha detto...

Che delizioso e delicato!!!!!!!
ottimo.... ora ti aggiungo ai miei link così non ti perdo più!
Kisssssssss

Morettina ha detto...

Un altra cosa.... toglieresti la fastidiosa parola di verifica???
per mandare un messaggio ci vuole troppo tempo....

tittina ha detto...

eccomi ancora non ti mollo piu',questo risotto profumato alla lavanda deve essere eccezionale

giulia ha detto...

Grazie a voi per la visita! un bacione!!

Anonimo ha detto...

chi usa la panna sui risotti per mantecare è meglio che si nasconda sotto terra.

giulia ha detto...

Alla persona anonima che ha risposto qui dico :
1)chi si firma anonimo e non mette nemmeno il suo nome e blog è solo un codardo, ecco chi si nasconde sottoterra..
2)la ricetta non è mia ma l'ho presa sul web e su moltissime riviste di cucina ne vedo a bizzeffe con un goccio di panna finale su risotti
3) cosa + importante il mio blog è di una persona comune non è di una cuoca esperta o di uno chef che si vanta dei piatti che fa e deve seguire delle regole culinarie,quindi cucino cio' che mi piace, non dovrebbe essere un problema per nessuno. A chi non piace il mio blog non lo veda e basta.

Anonimo ha detto...

Ma il cucchiaio di capperi quando lo metto nel risotto alla lavanda?
C'è negli ingredienti, ma nella ricetta sparisce...
Grazie!
Sara

Anonimo ha detto...

Ma il cucchiaio di capperi quando lo metto nel risotto alla lavanda?
C'è negli ingredienti, ma nella ricetta sparisce...
Grazie!
Sara

giulia ha detto...

ciao sara! hai ragione non la'vevo riportato nella descrizione, scrivendo di fretta...io ne ho emssi solo 4 perchè i capperi non li adoro e coprono troppo i gusti cmq nella ricetta che ho seguito c'era...già la lavanda è abbastanza forte se fresca e si sente...