lunedì 5 gennaio 2009

Il dolce- Torta di Innsbruck











E ora il sogno di quando ero piccina....la Torta di Innsbruck...vi racconto...

quando avevo si e no 5-6 anni guardavo spesso l'enciclopedia Curcio di mia mamma,tanti volumi pieni di foto bellissime di ricette (che ora è passata a me ...) e ero innamorata della foto di questa torta per il suo candore e la panna che adoravo già da piccola cosi mi son detta "un giorno la faro" e quel giorno ...è arrivato!

L'ho preparata per capodanno, come dolce di buon augurio e sono contenta che non solo la torta era bella per la foto sul ricettario ma anche buona, leggera e candida!

Ingredienti:

4 albumi, acqua, 150 g di zucchero, sale, 4 tuorli, 100 di farina, 100 di fecola, 1 cucchiaino di leivito, 50g di olio.

Per il ripieno: 1 quarto di panna, 100g di burro, 100 di zucchero, 2 tuorli, 1 cucchiano di maraschino o rhum, 100 g i mandorle tritate fini, 100 g di frutta candita a dadini.

Per decorare: 1 quarto di panna, zucchero a velo, ciliegie al maraschino.


Montare a neve gli albumi. Sbatetre i tuorli con zucchero, unire olio, farine setacciate lievito e assieme gli albumi mescolando piano. Mettere in teglia sganciabile unta d'olio e in forno per 40 minuti a 180-190 gradi. far raffreddare mezza giornata e taglirala in tre starti.

Montare la panna a parte. Sbattere i 2 tuorli con zucchero, burro e unire mandorle, frutti canditi e in ultimo la panna e farcire la torta. Decorare con panna montata zuccherata e ciliegine.




9 commenti:

Mary ha detto...

complimenti per la trota che è una meraviglia!

Tittina ha detto...

Bravissima Giulia sei ritornata alla grande....è una torta che non conoscevo e deve essere buonissima...sono cosi contenta di ritrovarti che ti ho assegnato un bel premio passa a ritirarlo un abbraccio Tittina

giulia ha detto...

grazie a mary e tittina !!

Gunther ha detto...

è una toerta meravilgiosa, di quele che non si dimenticano :-)

lacucinaincantata ha detto...

Hai ragione e' proprio quella! non sapevo che si chiamava cosi'. La voglio fareeee ma piu' che altor mangiareeeeeeeeeee. ciao anna maria

giulia ha detto...

grazie a tutti anche ai miei nuovi ospiti ;))

Lady Cocca ha detto...

E' una meraviglia....brava Giulia

annamaria.labellarte ha detto...

oggi l'ho fatta anch'io, incredibile ma abbiamo la stessa storia fatta con le stesse motivazioni. Leggendo il tuo post sembrava che l'avessi scritto io.

giulia ha detto...

grazie annamaria fa paicere leggere che ho una sosia culinaria di torta ehehe! grazie!!